photo-camera
Art Photo Studio
 
 
 

facebook
instagram
linkedin

Blog dedicato alle Arti Visuali

 

Blog dedicated to the Visual Arts

Nelle pagine trovate una selezione di artisti visuali fotografi pittori

I testi e le immagini sono estrapolate dai siti ufficiali e dalla rete

cliccando sul testo History of photography storia della fotografia troverete gli altri Artisti  presenti nel blog

 

On the pages you will find a selection of visual artists, photographers, painters

clicking on the text History of photography history of photography you will find the other artists present in the blog

The texts and images are extrapolated from the official sites and the network

 

logo 3

L'Umanista Robert Doisneau

2022-03-26 09:24

Marcello

History of Photography Storia della Fotografia,

0

Doisneau è il rappresentante più famoso della cosiddetta "fotografia umanista",  la quale  ritrae la condizione sociale dell’ uomanità. Nasce il 14 ap

Doisneau è il rappresentante più famoso della cosiddetta "fotografia umanista",  la quale  ritrae la condizione sociale dell’ uomanità. Nasce il 14 aprile del 1912 a Gentilly, un sobborgo di Parigi qui si formerà la sua estetica e il suo modo di guardare le cose. Diplomatosi incisore litografo alla scuola di Estienne decide di abbandonare quella strada per gettarsi nella realtà viva e cruda delle periferie, ritraendone i variegati aspetti con la macchina fotografica.

bacio-doisneau-1600x1200.jpeg

Doisneau is the most famous representative of the so-called "humanist photography", which portrays the social condition of mankind. He was born on April 14, 1912 in Gentilly, a suburb of Paris where his aesthetics and his way of looking at things will form. Having graduated as a lithographer at the school of Estienne, he decides to abandon that road to throw himself into the living and raw reality of the suburbs, portraying its variegated aspects with the camera.

le-gargouille-de-notre-dame-robert-doisneau.jpeg
robert-doisneau-5.webp

Ho molto camminato per Parigi, prima sui pave’ e poi sull’asfalto , solcando in lungo e in largo per mezzo secolo la città .Un esercizio che non richiede doti fisiche eccezionali. Se Dio vuole Parigi non è  Los Angeles e qui la condizione di pedone non è un indizio di miseria.Le poche immagini che, nella corsa del tempo, continuano a restare a galla ammucchiandosi come tappi di sughero nel mulinello di un fiume, sono state scattate durante le ore rubate ai miei vari datori di lavoro. Disobbedire mi sembra una funzione vitale e devo dire che non me ne sono mai privato.

14042012-happy-birthday-robert-doisneau-l-apjfxk-e1351087012831.jpeg
robert-doisneau.jpeg

I walked a lot in Paris, first on the pave 'and then on the asphalt, plowing the length and breadth of the city for half a century. An exercise that does not require exceptional physical skills. If God wills Paris it is not Los Angeles and here being a pedestrian is not a sign of misery. during the hours stolen from my various employers. Disobeying seems to me a vital function and I must say that I have never deprived myself of it.

robert-doisneau3-450x330.jpeg
le-ruban-de-la-mariée-saint-sauvant-1951-©-atelier-robert-doisneau-620x388.jpeg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder
verifica-sito-google: googlee7485d542ffa9807.html